Se il costo è zero, non c’è differenza nell’accoppiamento. — A. Frangioni

L’aggiornamento che verrà

Si fa presto a dire aggiornamento.

Siamo tutti bravi a dire aggiornamento.

Un aggiornamento al mese? E che ce vo’! In dieci minuti si butta giù un futile e sgrammaticato articoletto pseudo-commercialoide e il sito è aggiornato.
Ancor più semplicemente si fa una partita a calcetto, si aggiornano i valori di alcuni pseudo-calciatoroidi nelle pagelle, si scrive la cronaca della partita e il sito è aggiornato.
Continua a leggere questo articolo »