Istruzioni per l’Ufo

Molto spesso la gente pensa che, solo perché non si sente parlare spesso di fenomeni di natura ufologica, questi non si verifichino. Niente di più sbagliato! Bisogna sapere che attorno all’argomento oltre ad un (a volte ingiustificato) scetticismo, regna sovrano un cover-up da parte dei governi di tutto il mondo che ci nascondono probabilmente una realtà sconvolgente.


Vi sono in Italia molti centri e associazioni che trattano seriamente il fenomeno ufo, ed è da queste che noi tutti riceviamo una buona informazione mediatica obiettiva, fatta con indagini approfondite e attendibili.
Il CUN (Centro Ufologico Nazionale), ci fornisce notizie dettagliate ormai da molti anni. Il lavoro fatto dai suoi collaboratori ha spesso portato alla luce nuove tematiche di grande interesse e fascino. Purtroppo bisogna dire anche che nel nostro Paese altri centri e associazioni cercano di screditare l’ufologia. Il CICAP è uno di questi. Da molto tempo senza un’accurata e attenta ricerca, getta fango sui vari avvistamenti di ufo che si verificano in tutto il mondo. Attraverso le loro dimostrazioni di discredito verso l’argomento, forniscono prove inattendibili e spesso ridicole. Quello che insomma ci manca, è una giusta informazione che attualmente i media, per la confusione che si crea quando si verifica un fenomeno ufologico, non ci forniscono.

Bisognerebbe dare spazio a chi degli ufo e di tutti i fenomeni connessi ne sappia di più. Ad esempio: se si parla di un processo civile o penale, il giornalista per chiedere informazioni si rivolge all’avvocato. L’appello quindi che rivolgo a tutti coloro che dovessero rendersi protagonisti sia direttamente che indirettamente, di un fenomeno ufologico è di rivolgersi a centri che sappiano spiegare in maniera semplice e diretta la loro versione che per forza di cose e per ciò che è stato detto risulterà attendibile.

Per concludere voglio ringraziare tutti coloro che continuano con entusiasmo a lavorare in questo campo facendo del fenomeno ufo un argomento serio e che merita più attenzione sia da parte di chi ci governa che dai media.

 

Lascia un commento